Palazzo del Turismo, Riccione

Situato nel centro della città, a pochi passi da viale Ceccarini e da viale Dante, il Palazzo del Turismo di Riccione è una struttura moderna che ospita gli uffici di informazione turistica e dispone di sale per mostre, convegni, meeting, ricevimenti, conferenze stampa.

400 posti in pieno Centro

La sala principale ha una capienza di 400 posti e si affaccia sul verdeggiante piazzale Ceccarini. Negli immediati dintorni troverete le boutiques più eleganti della città, come anche Viale Ceccarini.

 

Un Palazzo dai molti plus

  • Posizione eccellente: in pieno centro, facilmente raggiungibile a piedi
  • Ottima logistica: dispone di ascensori di grandi dimensioni per il carico e lo scarico di materiale espositivo e scenico
  • Una grande sala da oltre 400 posti, di ampie dimensioni e alta oltre 4 metri
  • Luce naturale: la sala principale è al 3° piano e si affaccia sui giardini.
  • Prezzo eccellente: rispetto ad altre locations equivalenti, offre un eccellente rapporto prezzo/posto.
  • Impianti audio e video basic già inclusi nel prezzo.
  • Edificio di pregio: costruito nel 1938 è tutelato come bene ambientale di pregio.

Caratteristiche tecniche

 

L’edificio dispone di una sala di  420mq, lunga m. 36.50 e larga 11.50 m
La sala al secondo piano (h. mt. 4,50) è predisposta solitamente come sala congressuale con massimo 400 posti a sedere (riducibile con pannellatura). Dispone di un ufficio e saletta per la regia audio.
La sala è attrezzata con un impianto di amplificazione e registrazione (8 ingressi microfonici, un radiomicrofono), un impianto di illuminazione a tubi fluorescenti e quadri elettrici per impianti personalizzati, schermi autoportanti a movimento elettrico (cm. 450 x 350) per videoproiezioni, tende d'arredo e oscuranti comandate manualmente.
E' possibile utilizzare un videoproiettore a soffitto con annesso attacco/segnale comandato dalla regia.

In tutto il palazzo del turismo è presente connettività WI-FI completamente gratuita. Il servizio è in funzione tutti i giorni 24 ore su 24.

 

Atlantic Hotel, a 300 metri dal Palazzo del Turismo di Riccione

palazzo_del_turismo_hd

Storia del Palazzo del Turismo di Riccione

Il Palazzo del Turismo di Riccione rappresenta un importante pezzo di storia della città, sviluppatasi tra gli anni ’30 e ’40. La facciata rivestita in travertino, dalla linea essenziale, rivela l’approccio ideologico all’architettura del regime fascista. Concepito fin dalle sue origini come “Palazzo del Turismo della Riviera” venne inaugurato nel 1938, su disegno dell’architetto Gogliardo Ossani. Già allora al piano terreno si aprivano uffici amministrativi e di informazione turistica e al secondo un enorme salone predisposto per i grandi incontri e ricevimenti mondani. Passato il riassestamento del dopoguerra, il Palazzo del Turismo di Riccione è stato ampliato e riammodernato, mantenendo la sua funzione; oggi è una struttura polifunzionale, in grado di soddisfare di tutti i servizi richiesti dal turismo balneare, d’affari e congressuale.